Sei un Amministratore o un Tecnico Edile?

Manuale Incentivi Fiscali Edilizia 2017

Richiedi un appuntamento e ricevi la tua copia del Manuale "Incentivi fiscali per l'edilizia 2017" in OMAGGIO

Rapida guida, con tabelle ed esempi a corredo, dedicata alle agevolazioni fiscali a cui è possibile accedere attraverso il meccanismo delle detrazioni IRPEF, per i lavori di riqualificazione degli immobili eseguiti entro il 31 dicembre 2017, secondo le indicazioni dell'Agenzia delle Entrate e della Legge di Bilancio 2017.

Richiedi ora Più dettagli

Maggiori informazioni

Scopri di più sulla nostra azienda e sul manuale che ti offriamo in omaggio

Su di Noi

Ci occupiamo di Pronto intervento manutenzioni condominiali e ristrutturazioni edili ed operiamo con personale diretto e qualificato.

Offriamo un numero verde dedicato, attivo 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, con il quale gestiamo tutte le segnalazioni condominiali.

Siamo in grado di fornire in un unica soluzione, tutte le attività che ruotano intorno alla gestione degli edifici e dei loro impianti, garantendone l'efficienza e tutelando la qualità della vita dei condomini.

Numero Verde Youcond

Visita i nostri siti

Logo Youcond
Lavori su Fune by Youcond
Manuale Incentivi Fiscali Edilizia 2017

Incentivi Fiscali per l'edilizia 2017

I benefici fiscali messi in atto dal Governo sono stati emendati con l'obiettivo di favorire una forte ripresa del mercato dell'edilizia, tramite incentivi per interventi di efficientamento energetico (ECOBONUS) in misura del 65% e lavori di ristrutturazione edilizia - per un'amplia categoria di opere - nella misura del 50% (MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA) comprese le spese per perizie e sopralluoghi.

Forti incentivi, inoltre, sono stati introdotti per gli interventi di adeguamento e miglioramento antisismico (SISMABONUS) dal 50% fino all'85% della spesa sostenuta, in particolare per le zone ad alta pericolosità sismica, a seconda della diminuzione della classe di rischio ottenibile.

La guida chiarisce le modalità per usufruire delle agevolazioni, la cumulabilità tra di esse, la ripartizione delle detrazioni e le possibilità di cessione del credito ai fornitori, oltre agli adempimenti e alle certificazioni necessari per ottenerle.